Chi siamo



Per i malati di cancro l’informazione è la prima medicina e l’Osservatorio Regionale Oncologico vuole fornire  una
“terapia informativa” per affrontare la malattia, dalla diagnosi fino all’espletamento delle cure. 

La strategia multimediale si avvale di:   
– un sito internet (www.osservatorioregionaleoncologico.it), di pronta e facile lettura che fornisce informazioni sui vari tipi di cancro, sui trattamenti terapeutici e rispettive complicazioni e sui servizi di sostegno e che si impegna per ottenere – il bollino di HON (Health On the Net Foundation) che certifica l’affidabilità scientifica dei siti sanitari attraverso un’attenta valutazione dei dati disponibili in rete.
 

In particolare, nel sito sono disponibili: 

  • delle schede sintetiche sui tumori;
  • gli indirizzi di strutture di oncologia medica, centri di radioterapia, di PET, di riabilitazione e sostegno psicologico, di crioconservazione del seme e del tessuto ovarico, i recapiti delle associazioni che operano a favore dei malati oncologici
  • Notizie dal mondo scientifico sulle nuove cure

– servizio di helpline (lun/ven 9.00-19.00).
Volontari di servizio civile, appositamente formati e coadiuvati da un oncologo clinico, uno psicoterapeuta e un avvocato, rispondono ai quesiti riguardanti la malattia, i trattamenti e i loro effetti collaterali, l’accesso ai benefici previsti dalle leggi in campo lavorativo, previdenziale e assistenziale.
 
L’equipe interdisciplinare offre alle persone malate, ai loro familiari o amici l’opportunità di essere ascoltati e di esprimere eventuali bisogni di sostegno e/o di assistenza, nel qual caso si indica loro il personale specializzato e le
strutture cui rivolgersi.
 
Questo lavoro di accoglienza globale della persona e di analisi della domanda secondo un paradigma bio-psico-sociale prevede un lavoro d’equipe da parte delle varie figure occupate presso l’help-line.
 



Numero verde

000 000000,


indirizzo di posta elettronica
 info@osservatorioregionaleoncologico.it